Come diventare protagonisti nell’epoca dei Social

Oggi tutto è identificato come Social: network, investment, shopping, food, marketing ecc. Ma cosa significa veramente il termine social? Sicuramente, il termine in sé per sé definisce l’aspetto sociale della parola che lo segue, ma troppo spesso se ne trascura la vera essenza e la grande importanza che rappresenta. Questa breve parola, infatti, che è quasi diventata un aggettivo da inserire a piacimento, racchiude la più grande trasformazione degli ultimi anni.

Gli scenari sociali cambiano e nelle imprese le attività di vendita si confermano il più importante elemento di congiunzione tra la produzione e l’utilizzatore finale del bene prodotto. Infatti, hanno il compito strategico di interpretare i bisogni dell’utente finali adattandosi in tempo reale ai cambiamenti economici, sociali e ambientali per restare dentro ad un mercato che ormai è fatto più dagli utilizzatori che dalle industrie.

Tutto questo viene ben rappresentato dalla logica del Web 3.0. Tempo fa, un’idea si presentava come una comunicazione basica chiamata 1.0, ovvero una vetrina più o meno bella da osservare e basta. Con l’evoluzione al 2.0 si è riusciti a interagire con questi progetti e avere la possibilità di commentare le idee e riportare il proprio parere. Oggi siamo andati oltre. Infatti nel 3.0 l’interazione tra utilizzatore e produttore può e deve portare a dei miglioramenti, dato che spesso, da una condivisione d’intenti nascono direttamente nuovi progetti. Azienda e consumatore che iniziano a dialogare generano un flusso creativo che sfuma le differenze tra l’uno e l’altro: un effetto di rete che ha divulgazione virale senza limiti.

Il consumatore non è più solo un target ma contribuisce all’intera progettazione del business.

Si pensi al social network più famoso (Facebook) che si autoalimenta dalle idee e dai suggerimenti degli stessi utilizzatori. I social media rappresentano un validissimo strumento che può evidenziare le nostre capacità e fornirci quel valore aggiunto per renderci stra-ordinari.

Vendere con i Social vuole essere quindi un compagno di viaggio per un fuoripista non previsto, per un’esplorazione singolare, capace di aggiungere a tutte le nozioni che hai appreso e apprenderai sulla gestione delle vendite, quella consapevolezza che tutto ruota intorno alla persona e alle sue relazioni.

Con l’intento di farti esplorare e valorizzare te stesso, coinvolgendo gli altri nel tuo cerchio di influenza e attirando un mondo di successo e gratificazioni, tenendo sempre bene in mente che le scoperte migliori le farai durante il tragitto e non una volta giunto al traguardo.

Vuoi saperne di più? Scarica l’ebook completo: Vendere con i Social

 

Condividi sui Social!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *