Come sviluppare un atteggiamento vincente e resiliente

Quando mi è stato chiesto come coach di contribuire con un mio articolo e rivolgermi all’area vendite, ho subito pensato che una delle prime attitudini che oggi un venditore efficace deve sviluppare è la sua capacità di mantenere uno stato emozionale positivo e proattivo, nonostante le difficoltà del mercato e le possibilità di diniego dei potenziali clienti.

In psicologia questa capacità viene definita resilienza ossia proprio la capacità delle persone di far fronte agli eventi negativi e di rialzarsi e reagire in maniera propositiva per affrontare le difficoltà.

In questo articolo ti parlerò quindi di come mantenere un atteggiamento vincente come reagire e auto-motivarti anche nei momenti di difficoltà.

Tutti i venditori si augurano e lavorano per raggiungere risultati sempre migliori e sfidanti, tuttavia a volte succede di dover far fronte a momenti difficili e ti assicuro che l’unico modo per risolverli è lavorare sull’atteggiamento mentale.

La resilienza è un termine derivato dalla scienza dei materiali e indica la proprietà che alcuni materiali hanno di conservare la propria struttura o di riacquistare la forma originaria dopo essere stati sottoposti a schiacciamento o deformazione. Tradotto sugli esseri umani significa mantenersi saldi e centrati anche quando le situazioni da affrontare diventano complesse. Per i venditori significa abituare la mente a produrre pensieri proficui, cambiare punto di vista, e cercare sempre nuove soluzioni, più efficaci.

Tre strategie utili possono aiutarti a mantenerti resiliente e forte nel tuo lavoro di vendita:

  • 1 – Non rimanere focalizzato su ciò che può crearti disagio e frustrazione ma vivi in una dimensione di stima verso te stesso e di fiducia continua.

Devi essere consapevole del fatto che ognuno di noi può agire sui propri pensieri per renderli più costruttivi ed arrivare agli obiettivi sperati.

Pensare e focalizzarsi solo sulle cose negative, farsi influenzare dalle notizie di crisi crea degli schemi depotenzianti per il tuo essere e ti portano in una spirale negativa e infruttuosa. La cosa più  utile che come venditore puoi fare nei momenti più bui è imparare a sostituire gli schemi di pensiero nocivi con altri più efficaci, più creativi e potenzianti . Significa continuare a formulare strategie e focalizzarti sulla soluzione piuttosto che sulle difficoltà. Occuparti di fare le cose al meglio piuttosto che preoccuparti ed anticipare eventi che potrebbero non accadere.

  • 2 – Impara ad utilizzare un linguaggio positivo e risolutivo che aiutano la Tua mente ad allontanare le emozioni negative che Ti ostacolano e Ti creano disagio. Ricercare il “bello” e il “sano” ed esprimerlo nel linguaggio quotidiano migliora Il tuo stato d’animo e aiuta a promuovere buone relazioni anche con gli altri. Quando parlo di linguaggio, mi riferisco anche ai nostri pensieri interni che influenzano le nostre azioni e le nostre performance. A cosa serve dirsi o raccontare di non farcela o di essere troppo stressati per portare a termine i propri obiettivi, vale la pena, invece, mantenersi sicuri di sè e affermare piuttosto “troverò una soluzione”.

Per Ritrovare la propria carica “perduta” può esserti utile soffermarti a pensare a tutte le cose buone fatte nel passato. Ai risultati ottenuti e ai problemi risolti e superati con successo. Ripercorri i passaggi di tutte quelle volte che hai trovato le risorse per risolvere momenti complessi.

Ogni costruzione e percezione della realtà viene da noi costruita, e noi abbiamo il potere di cambiarla. Uno dei migliori regali che possiamo farci è prima di tutto accettare noi stessi per quello che siamo, considerando che ogni cosa che abbiamo fatto fino ad ora era la migliore che potevamo fare in quel momento in base all’esperienza maturata.

  • 3 – Per alcuni può essere utile ricaricarsi, prendendosi una pausa per mettersi in ascolto di se stessi, per ascoltare i tuoi bisogni e ciò che questi ti provocano. Può essere utile in questo periodo cercare le cose che ti fanno stare bene e ti piacciono: ciò che ti fa sorridere; cercare le persone che ti fanno sentire bene, che ti amano incondizionatamente; ascolta la musica che ti emoziona o che ti dà più carica.

Agire con pensieri positivi influisce quindi sui tuoi stati d’animo e ti focalizza sulle tue risorse e ti aiuta a recuperare i tuoi talenti, rivolgendoli a tuo favore; ti aiutano ad utilizzare il pensiero laterale e creativo per cambiare i comportamenti abituali, cambiare gli schemi che ti fanno pensare ed agire sempre allo stesso modo e che ti portano sempre gli stessi risultati. Se vuoi ottenere risultati diversi devi fare azioni diverse, avere atteggiamenti diversi, attivare risorse diverse.

 

Un venditore resiliente è in grado di adattarsi e fornire una risposta reattiva alla situazione in atto, ha la forza di reagire, fino a capovolgere le situazioni avverse. E’ una alternativa che indica una via d’uscita. Avere un atteggiamento vincente significa dunque mantenere un autostima alta e adattarsi al cambiamento, volgendo le incertezze in opportunità e i rischi in innovazione.

 

“Non mi scoraggio perché ogni tentativo sbagliato, scartato è un altro passo avanti”.  Thomas  Edison

 

Massimo Perciavalle per salesblog

leggi anche http://www.differentmag.it/la-resilienza-imparare-ad-adattarsi/

oppure approfondisci con :

The Turning Point - La Resilienza
Trarre beneficio dai momenti di crisi e trasformazione

Voto medio su 6 recensioni: Buono


Il Vantaggio della Resilienza
Come uscire più forti dalle difficoltà della vita

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere


Condividi sui Social!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sign up to our newsletter!